Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Venezia

ODCEC di Venezia

TIROCINIO – calcolo anno di tirocinio post lauream

Ai fini del sostenimento dell’esame di Stato, il computo dell’anno di tirocinio da compiere post lauream va fatto non a giorni, ma secondo il calendario. Ai sensi dell’articolo 155 c.p.c., infatti, “per il computo dei termini a mesi o ad anni si osserva il calendario comuné’ (se la laurea è stata conseguita il 19 novembre 2015, l’anno post lauream inizia erà il 20 novembre 2015 e terminerà il 20 novembre 2016.
 
L’ordinanza MIUR del 1 marzo 2016 n. 110 richiede che “i candidati che al momento della presentazione della domanda di ammissione non abbiano completato il tirocinio ma che comunque lo completeranno entro la data di inizio degli esami devono dichiarare nell’istanza medesima che produrranno l’attestato di compimento della pratica professionale prima dell’inizio dello svolgimento degli stessi’.
 
Ai fini dell’ammissione all’esame è dunque richiesto che prima dell’inizio delle prove venga prodotto il certificato di compiuto tirocinio o, meglio, la dichiarazione sostitutiva di certificazione, la quale non può essere resa prima dell’adozione della delibera di compiuto tirocinio, perché solo in sede di sua adozione viene espletata l’attività di vigilanza sull’intero periodo di praticantato, come prescritto dali’ articolo 11 del D.M. 143/2009.
Rif. PO 271/2014  del 3 novembre 2014